Tutto sui tuoi giochi, film e TV preferiti.

Il futuro dell’accessibilità dei giochi su Xbox

0

La passione per l’accessibilità dei giochi è cresciuta in modo esponenziale sia tra gli sviluppatori che tra i giocatori negli ultimi dieci anni. Secondo la ESA Foundation, solo negli Stati Uniti ci sono quasi 46 milioni di giocatori con disabilità, quindi siamo rincuorati nel vedere che gli sviluppatori di giochi stanno attivamente cercando risorse che guidino la progettazione di giochi inclusiva per garantire che i loro giochi siano divertenti per tutti coloro che lo desiderano giocare.

In Microsoft, l’accessibilità è un aspetto fondamentale della creazione dei prodotti. L’implementazione di principi di progettazione inclusiva è una parte fondamentale del processo di sviluppo complessivo nel Team Xbox.

All’inizio del 2019, i membri del team Microsoft Gaming Accessibility hanno deciso di creare le linee guida per l’accessibilità Xbox (XAG); una serie completa di migliori pratiche per supportare l’industria dei giochi nel portare avanti gli sforzi per l’accessibilità. Gli XAG sono destinati ad essere utilizzati dai designer per generare idee e come lista di controllo guida per convalidare l’accessibilità di un gioco. Sfruttando anni di ricerca sull’accessibilità nel settore dei giochi e strette collaborazioni con esperti del settore e membri della comunità di giochi e disabilità, gli XAG originali sono stati lanciati nel gennaio 2020.

Feedback ricevuto!

Dopo il lancio, il team si è impegnato a garantire che il feedback della nostra community di giochi e disabilità sia incoraggiato e ascoltato forte e chiaro. Dall’inizio di questo processo si è capito che l’unico modo per garantire veramente che le esigenze degli sviluppatori e dei membri della Comunità di gioco e disabilità fossero soddisfatte era collaborare con questi gruppi durante la creazione degli XAG, nonché dopo che questi lanciato.

Nell’ultimo anno, gli sviluppatori hanno espresso entusiasmo per gli XAG, ma hanno anche chiesto ulteriore contesto e chiarimenti su come garantire che queste linee guida siano implementate correttamente nei loro giochi. Inoltre, c’è stato un chiaro desiderio di più contenuti che aiutino uno sviluppatore a capire "da dove iniziare" o "come concentrare gli sforzi". Infine, ci sono state richieste di aiuto per comprendere l’impatto che gli XAG avranno sull’esperienza di gioco dei giocatori con disabilità.

I miglioramenti

Dato tutto questo entusiasmante feedback, il team ha sviluppato una visione di come gli XAG potrebbero essere migliorati per essere ancora più utili. Kaitlyn Jones, del Microsoft Gaming Accessibility Team, ha guidato il progetto. In qualità di esperta di accessibilità ai giochi con un background come terapista occupazionale, Kaitlyn si è concentrata sui seguenti miglioramenti:

Linguaggio migliorato: il linguaggio utilizzato negli XAG è stato migliorato per garantire che le linee guida siano chiare e facilmente comprensibili. L’attenzione alla rimozione di termini eccessivamente tecnici o all’aggiunta di ulteriore contesto per aiutare i lettori a comprendere i termini era una priorità assoluta.

Cancella "Obiettivo": ogni XAG ora ha una succinta dichiarazione "obiettivo". I lettori possono trovare più facilmente XAG rilevanti per il loro lavoro attuale leggendo rapidamente le dichiarazioni degli obiettivi.

Panoramica migliorata: per garantire che gli sviluppatori comprendano l’importanza di ciascuna linea guida XAG, le sezioni della panoramica migliorata ora forniscono informazioni contestuali chiave, incluso un riepilogo dell’impatto che un XAG può avere sui giocatori con disabilità e su quelli che devono affrontare problemi di situazione.

Domande sullo scopo: le domande di alto livello chiedono agli sviluppatori di identificare se alcuni elementi sono presenti nel loro gioco. Questa determinazione sì/no può aiutare gli sviluppatori a identificare più facilmente quali XAG sono priorità chiave su cui concentrarsi per prime.

Aree chiave da raggiungere: aiuta gli sviluppatori a identificare le aree della loro esperienza di gioco che dovrebbero essere affrontate durante l’implementazione delle linee guida XAG.

Informazioni di base e di base: poiché alcuni XAG sono più complessi di altri, sono state fornite ulteriori informazioni di base e di base per facilitare la comprensione di alcuni XAG.

Esempi di linee guida per l’implementazione: per aiutare a chiarire linee guida difficili da capire, sono stati creati numerosi esempi (sotto forma di immagini e video) e allineati con varie linee guida per dimostrare esempi reali di linee guida specifiche in azione.

Usare le nostre linee guida per migliorare i giochi

Una volta che tutte le linee guida per l’accessibilità Xbox aggiornate sono state pronte per l’uso, il team ha capito che avrebbe potuto intraprendere ulteriori passi per garantire che gli sviluppatori avessero un modo per scoprire se i loro giochi stavano effettivamente raggiungendo o meno il livello di accessibilità previsto. Con questo in mente, il team di progettazione dell’affidabilità del gioco e il team di accessibilità del gioco hanno collaborato per mettere insieme un programma di test dell’accessibilità dei giochi fornito da una piattaforma primo nel settore in grado di convalidare i giochi utilizzando le linee guida per l’accessibilità di Xbox. Mike Gamble, principale responsabile dell’ingegneria del software in Game Reliability Engineering e veterano dell’industria dei giochi da 25 anni, ha guidato il progetto.

Gli sviluppatori ora hanno la possibilità di inviare a Microsoft il loro titolo Xbox o PC e farlo analizzare e convalidare rispetto ai consigli forniti negli XAG. Laddove vengono rilevati problemi, vengono annotati con passaggi di riproduzione, schermate e altre informazioni per aiutare lo sviluppatore a capire quale aspetto di una determinata esperienza potrebbe essere difficile per alcuni giocatori con disabilità.

Volevano anche assicurarsi che gli sviluppatori capissero il potenziale impatto di un determinato problema sui nostri giocatori. A tal fine, i rapporti includono informazioni aggiuntive come collegamenti all’accessibilità del gioco e documentazione di progettazione inclusiva, esperti in materia non profit ed esperti del settore, documentazione tecnica specifica della piattaforma e altro ancora.

Forse l’aspetto più importante del programma, tuttavia, è l’inclusione dei giocatori con disabilità come parte del progetto di test. Ogni test superato include membri della Gaming & Disability Community non solo per eseguire casi di test sui giochi, ma anche per fornire feedback e approfondimenti.

Siamo stati sopraffatti dal feedback positivo che abbiamo ricevuto dagli sviluppatori che hanno collaborato con noi nelle prove del programma di test: il loro feedback lo ha plasmato. Ecco perché siamo fiduciosi che, sia che uno sviluppatore stia appena iniziando a puntare sull’accessibilità del gioco o se sia già molto avanti nel suo percorso di progettazione inclusiva, questo programma ha qualcosa da offrire a lui e, in definitiva, ai suoi clienti.

Il viaggio continua

L’Xbox Gaming Accessibility Team è incredibilmente grato a tutti gli sviluppatori di giochi e ai membri, sostenitori ed esperti della community di giochi e disabilità che ci hanno fornito feedback nell’ultimo anno. Ma il nostro lavoro non è ancora finito. Continuiamo a ricevere feedback dagli sviluppatori e dalla community di giochi e disabilità. Per noi è importante assicurarci di migliorare costantemente e alzare il livello del gioco inclusivo. Questo è solo un punto in quel viaggio.

Fonte di registrazione: news.xbox.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More