Tutto sui tuoi giochi, film e TV preferiti.

Less is More: bilanciare narrativa e azione nella paura

2

Come sviluppatore e produttore solista che ha già rilasciato diversi titoli per tutte le console, Frightence nutre un affetto speciale per me perché è il primo titolo che ho fatto con un team, anche se un piccolo team di tre talentuosi sviluppatori per la prima volta che mi hanno aiutato plasmare gli aspetti narrativi di Frightence.

Ho già sviluppato tre titoli horror e mi sono reso conto che attraverso il viaggio delle insidie ​​dello sviluppo di giochi indie, bilanciare narrativa e azione è un vero ostacolo.

Less is More: bilanciare narrativa e azione nella paura

Come sviluppatore indipendente, non solo cerchi di superare i principali ostacoli come problemi di budget, ma anche problemi tecnici. Fortunatamente per noi, lo sviluppo per le console Xbox è stato un processo molto confortante. Il team di IDXbox è stato molto paziente e disponibile con noi durante il processo di certificazione di Frightence. Conoscere il nostro motore, che per l’esattezza è Unreal Engine 4, ci ha anche aiutato molto a realizzare la nostra visione.

La nostra visione di Frightence era semplice: creare un’esperienza horror breve, ma intensa e suggestiva. Volevamo mantenere gli elementi interattivi semplici da zero e volevamo che i giocatori si concentrassero sul concetto narrativo che stavamo cercando di stabilire. Una delle principali insidie ​​per i giochi horror indie è scrivere "troppo" la storia di fondo… I giocatori sanno che stanno giocando a un gioco indipendente con un budget relativamente basso, quindi vogliono provare qualcosa di più unico, contrastante e distinguibile.

Quindi, quello che abbiamo fatto per Frightence è stato scrivere una storia a più livelli e profonda con diversi personaggi e creare una trama in cui il giocatore potesse viverne solo un assaggio. È stato davvero difficile per noi ritagliare la maggior parte del nostro materiale letterario, ma è stato necessario finalizzare il gioco nel modo in cui lo immaginavamo.

I giocatori incontreranno diversi personaggi abbastanza macabri durante Frightence, ma vivranno solo una parte delle loro vite. Potrebbe sembrare un rischio che può alienare alcuni tipi di giocatori, ma, ehi, che senso ha essere uno sviluppatore indipendente se non puoi essere abbastanza audace da correre tali rischi?

Alla fine, Frightence è un breve gioco horror ma è pieno di incidenti provocatori, brividi e personaggi inquietanti in ogni passo che fai, e per la maggior parte dei personaggi che incontri in Frightence, potrebbe essere la tua unica occasione per incontrarli .

Crediamo che questo apra le porte a una rigiocabilità e a una miriade di possibilità anche per un sequel. Attendiamo con impazienza le risposte del pubblico a ogni livello della storia di sfondo in Frightence.

Anche qui c’è una domanda interessante:

Quando incontri un personaggio interessante solo una volta in un gioco horror, che impatto ha quel personaggio su di te?

La risposta è semplice: inizierai a immaginare cose su quel personaggio. E crediamo che stimolare l’immaginazione di un giocatore in un gioco horror sia il meglio che uno sviluppatore indipendente possa ottenere in questo genere. Sarebbe la nostra ricompensa finale come sviluppatori di Frightence. Tuffati in Frightence oggi: è ora disponibile su Xbox!

Less is More: bilanciare narrativa e azione nella paura

Spavento

Playstige interattivo

$ 9,99

Scaricalo ora

Frighthence è una breve e intensa esperienza horror in prima persona. Sei il custode che lavora nel famigerato appartamento n. 17, che è il seme di molti racconti inquietanti e raccapriccianti leggende metropolitane… L’appartamento ha recentemente ricevuto un avviso di sfratto e stasera devi controllare l’appartamento di ogni residente per assicurarti che tutti se ne siano andati. Presto ti renderai conto che le cose non sono come sembrano in questo terribile appartamento…

Fonte di registrazione: news.xbox.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More