Tutto sui tuoi giochi, film e TV preferiti.

Starfield può fare meglio di Skyrim nello spazio

11

Starfield è il prossimo gioco di ruolo fantascientifico di Bethesda, che è stato finalmente rivelato durante l’evento E3 di quest’anno. Dobbiamo ancora vederne il gameplay, ma è già uno dei giochi più attesi del prossimo anno. Spero che, data l’ampiezza di questa ambientazione, Bethesda si allontanerà dal confortevole e vissuto mondo di Skyrim per un più avventuroso spavalderia nello spazio – e il capo di Bethesda Todd Howard sembra aver già fatto naufragare quelle speranze.

Quando senti che Bethesda sta realizzando un nuovo gioco di ruolo ambientato nello spazio, è naturale che il primo pensiero che si potrebbe avere su un gioco del genere sia: "Oh, questo sarà solo Skyrim nello spazio". È una reazione cinica, ma non una ingiustificato poiché sembra che Bethesda abbia guidato il successo della quinta serie di Elder Scrolls fino in fondo. E poi Todd Howard è uscito e ha usato quelle esatte parole – "È come ‘Skyrim’ nello spazio" – per descrivere il gioco in un’intervista con il Washington Post E perdonatemi, ma un gioco di ruolo promettente come Starfield merita di meglio.

Amo Skyrim; non fraintendermi. Ma la costante mungitura di Bethesda di un gioco che deve essere costantemente ricostruito e migliorato dai modder mi ha lasciato un po’ stanco. E siamo onesti: Skyrim ha quasi un decennio – sarà un decennio prima del lancio di Starfield – e Starfield ha bisogno di innovare di più se non vuole sembrare datato. Skyrim non era privo di difetti anche al momento del lancio. Ad essere onesti, sarò deluso se è Skyrim nello spazio non perché non mi piace Skyrim, ma perché voglio che Bethesda si evolva già oltre Skyrim.

Fortunatamente, ci sono segni che Bethesda non stia seguendo troppo da vicino il playbook di Skyrim. Howard ha dichiarato in un’intervista a Telegram: "È anche un gioco di ruolo un po’ più hardcore di quello che abbiamo fatto. Ha dei sistemi di personaggi davvero fantastici: scegliere il tuo background, cose del genere. Torniamo ad alcune cose che facevamo nei giochi molto tempo fa e che pensavamo avessero davvero permesso ai giocatori di esprimere il personaggio che volevano essere". È stato anche descritto come un "simulatore di Han Solo" ed è stato influenzato da artisti del calibro di Battlestar Galactica e Star Trek, il che sembra molto più promettente.

Fonte

Fonte di registrazione: gameranx.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More