Tutto sui tuoi giochi, film e TV preferiti.

I rimborsi di Cyberpunk 2077 stanno per terminare per gli utenti Xbox

13

Quando si tratta di CD Projekt Red, per anni questo è stato uno studio molto apprezzato che sapeva come creare un’esperienza di gioco di ruolo iconica. Con il loro incredibile successo del franchise di The Witcher, i fan erano entusiasti di ottenere la loro prossima emozionante uscita di videogiochi, Cyberpunk 2077. Questo è stato un gioco molto atteso per anni poiché gli sviluppatori hanno continuato a creare il titolo per un rilascio. Tuttavia, l’hype si è accumulato troppo e quando il gioco è stato rilasciato è stato un disastro poco brillante.

Cyberpunk 2077 è stata una nuova esperienza per gli sviluppatori. Invece dell’alta fantasia medievale, l’ambientazione del gioco era ambientata in un lontano futuro. I giocatori sono stati lasciati in una città distopica dove umani e potenziamenti erano uno standard per quasi tutti. Qui i giocatori assumerebbero il ruolo di un mercenario in cui un lavoro va storto e finisce in un mondo di dolore. Man mano che i giocatori imparavano di più su questo gioco, partecipavano agli streaming online e analizzavano i trailer rilasciati sul mercato, era chiaro che i fan non vedevano l’ora di mettere le mani su una copia. 

Sfortunatamente, il gioco veniva costantemente ritardato, ma ciò non ha impedito a Cyberpunk 2077 di non essere lanciato nel 2020. È stato nel dicembre del 2020 che Cyberpunk 2077 è stato lanciato e con esso è arrivato un pasticcio di bug. C’erano così tanti problemi che nessuno stava giocando a questo gioco senza avere qualche strano problema tecnico o problema tecnico. Sono state rilasciate una serie di patch che hanno aiutato a smussare alcuni degli spigoli, ma le console del modello base di ultima generazione hanno trovato il gioco completamente ingiocabile. 

Ciò ha costretto sia Microsoft che Sony a emettere rimborsi. Sony ha persino rimosso il gioco per diversi mesi, ma Microsoft ha semplicemente posto una politica di rimborso che ha permesso ai giocatori di rimborsare il gioco con facilità. Ciò sta volgendo al termine poiché Microsoft non accetterà più questa politica di rimborso il 6 luglio 2021. Ciò è dovuto ai numerosi aggiornamenti rilasciati per il gioco che hanno migliorato l’esperienza di gioco in generale.

Fonte: IGN

Fonte di registrazione: gameranx.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More