Tutto sui tuoi giochi, film e TV preferiti.

Xbox celebra la Giornata internazionale dei popoli indigeni del mondo

2

Voglio iniziare la Giornata internazionale dei popoli indigeni del mondo riconoscendo rispettosamente che scrivo dalla patria ancestrale dei popoli Duwamish e Salish costieri. Rendo rispetto agli Anziani ed estendo quel rispetto ai loro discendenti, che sono stati i custodi di questa terra da tempo immemorabile. Scrivo anche come discendente del popolo Karuk, che onoro con questo tributo e con il lavoro che faccio. Oggi, per la prima volta, Xbox celebra la Giornata internazionale dei popoli indigeni del mondo con celebrazioni in tutto il mondo. Anche se questo è solo un giorno all’anno, ci impegniamo a elevare e sostenere le comunità indigene attraverso partnership, iniziative significative, nonché una maggiore consapevolezza e rappresentanza.

L’anno scorso, Microsoft ha creato il suo più recente gruppo di risorse per i dipendenti, Indigenous presso Microsoft. Questo gruppo di risorse per i dipendenti "si sforza di onorare, condividere e celebrare le culture indigene all’interno e al di fuori di Microsoft, dando forma alla tecnologia inclusiva per potenziare le generazioni future". È stato un posto meraviglioso per riunire e supportare la nostra comunità di indigeni, che esiste in oltre 90 paesi, alcuni ufficialmente riconosciuti e altri ancora in lotta per quel riconoscimento.

Gli eventi recenti ci ricordano l’importanza di onorare e preservare i popoli e le culture indigene di tutto il mondo che meritano così riccamente di essere celebrati e portati alla ribalta della coscienza sociale. Dan Walker, co-responsabile di Indigenous presso Microsoft, ci ha fornito un bellissimo Māori whakataukī (proverbio) che riconosce il lavoro di base che dobbiamo fare per consentire al nostro popolo indigeno di prosperare: “Mā te hururu, ka rere ai te manu – adorn l’uccello dalle belle piume, perché voli forte e leale».

Ti invitiamo a unirti a noi in questa celebrazione globale della comunità e della cultura. Scopri di più su alcuni dei modi in cui Xbox festeggia e su come puoi essere coinvolto di seguito:

Minecraft: Education Edition: celebra la Giornata internazionale dei popoli indigeni del mondo con Minecraft 

I popoli indigeni di tutto il mondo continuano a essere amministratori critici della conoscenza, della lingua, della cultura e dei modi unici di relazionarsi con le persone, gli animali e l’ambiente. È fondamentale continuare a condividere e creare consapevolezza per le storie, le comunità e le caratteristiche politiche di queste culture. Sostenere questa preziosa conoscenza per le generazioni attuali e future da cui imparare, connettersi e celebrare ci aiuterà tutti a creare un mondo più equo e inclusivo. In onore degli oltre 476 milioni di indigeni che attualmente vivono in 90 paesi in tutto il mondo (circa il 6% della popolazione mondiale), oggi celebriamo la Giornata internazionale dei popoli indigeni del mondo mettendo in evidenza i creatori di Minecraft e i contenuti incentrati sulle culture indigene intorno al mondo.Leggi il blog.

World’s Edge/Age of Empires III: Definitive Edition si concentra sull’autentica rappresentazione indigena

L’anno scorso, Age of Empires III: Definitive Edition è stato rilasciato su Windows Store, Xbox Game Pass per PC e Steam. Un obiettivo chiave del lavoro a World’s Edge è rappresentare in modo autentico le culture e i popoli raffigurati nei giochi di Age of Empires. Nella creazione della Definitive Edition del titolo, un’area che ha visto una notevole evoluzione dal gioco originale è la rappresentazione delle civiltà dei nativi americani e delle Prime Nazioni. Quindi, abbiamo deciso di risolvere il problema lavorando direttamente con i consulenti tribali per catturare rispettosamente e accuratamente l’unicità dei loro popoli, storia e culture.

Nell’ambito della celebrazione della Giornata internazionale dei popoli indigeni del mondo, il team di Age of Empires ha scritto un blog per mettere in evidenza i nostri consulenti nativi americani e delle Prime Nazioni e discutere il lavoro svolto per migliorare la rappresentazione nel gioco. Leggi il blog.

Xbox celebra le comunità indigene in Messico e ne riconosce l’importanza culturale con i controller progettati da artigiani

Proprio come i videogiochi hanno il potere di riunire i loro giocatori, l’arte può preservare antiche tradizioni. Xbox Mexico celebrerà la Giornata internazionale dei popoli indigeni del mondo attraverso una collaborazione con tre comunità indigene in rappresentanza dell’ampia varietà di gruppi indigeni nel paese, creando tre controller Xbox con design artistici tradizionali unici e fatti a mano.

L’artigianato messicano è riconosciuto in tutto il mondo per i suoi design unici e colorati che raccontano storie di popoli indigeni pieni di sentimento e significato. Per questa edizione speciale di controllori artigiani dal Messico, il team ha lavorato con tre delle 68 comunità indigene del paese: gli Huicholes, gli abitanti di Olinalá e quelli di Tenango.

Microsoft si unisce al Gerald A. Lawson Endowment Fund di USC Games, aumentando il supporto per gli studenti neri e indigeni

Microsoft si unisce al sostegno dell’equità razziale e dell’inclusione per il programma di progettazione di giochi n. 1 in Nord America.

Oggi, USC Games, classificato da Princeton Review come il miglior programma di giochi nordamericano per undici anni consecutivi, ha annunciato che Microsoft è l’ultimo finanziatore del Gerald A. Lawson Endowment Fund for Black and Indigenous Students, con l’obiettivo di aumentare la rappresentanza di quei gruppi nei giochi e nelle industrie tecnologiche.

"Siamo orgogliosi di collaborare con USC Games per consentire alle comunità sottorappresentate di avere successo nei giochi", ha affermato Matt Booty, Head of Xbox Game Studios di Microsoft. "Siamo entusiasti di vedere cosa farà la futura generazione di creatori di giochi".

Scopri di più qui.

Gli ambasciatori Xbox condividono storie di giocatori di eredità indigena

Il team degli Xbox Ambassador metterà in luce le storie sulla rappresentazione nei giochi degli Xbox Ambassador che sono di origine indigena. Ecco le loro storie.

Microsoft e Xbox riconoscono e celebrano la Giornata internazionale dei popoli indigeni del mondo per aumentare la consapevolezza su queste comunità e sui loro contributi duraturi. Non vediamo l’ora di promuovere gli sforzi per elevare e sostenere le comunità indigene in tutto il mondo, oggi e oltre.

Fonte di registrazione: news.xbox.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More