...
Tutto sui tuoi giochi, film e TV preferiti.

10 migliori colpi di scena dei videogiochi del 2020 | Non l’hai mai visto arrivare

42

Il 2020 è stato un anno di transizione per i giochi. L’uno-due delle nuove console e una pandemia globale hanno reso un po’ troppo difficile ottenere i giochi che volevamo. Ma ora che siamo nel profondo del 2021, è ora di guardare indietro ed elencare alcuni dei nostri spoiler preferiti dell’anno scorso. E non c’è niente che non amiamo di più di un buon colpo di scena. I colpi di scena sono fondamentalmente incorporati nel DNA dei videogiochi: i giochi ci insegnano cosa aspettarci specificamente per sovvertirlo nel gameplay. Sonic impara a saltare su un pozzo senza fondo, solo per rivelare che il pozzo senza fondo non è così senza fondo. Siamo sempre alla ricerca di modi per rompere i confini del mondo di gioco e le trame dei videogiochi stanno prendendo piede.

Il 2020 è stato pieno di colpi di scena sia grandi che piccoli, e i colpi di scena hanno continuato ad arrivare nel 2021. Prima di affrontare il nostro anno in corso, guardiamo indietro. Questi sono i nostri colpi di scena preferiti – in ordine di data di uscita – del 2020. Questi sono i colpi di scena che ci hanno davvero colto di sorpresa, anche quando non sono necessariamente la parte più importante della storia. Vedrai cosa intendo molto presto.

Prima di continuare, ci sono ENORMI SPOILER davanti ai più grandi giochi del 2020. Abbiamo cercato di colpirli tutti. Torna indietro ora se stai ancora sgranocchiando la tua libreria 2020.


Ottieni più elenchi di giochi su Gameranx:

La fine del clan Tojo [Yakuza 7: Like A Dragon]

Ecco una domanda su cui riflettere: un gioco Yakuza è un gioco Yakuza se non contiene Yakuza? Questo è il futuro che ci rimane con il 75% in Yakuza 7: Like A Dragon. Questi giochi hanno sempre storie selvagge, ma questo è un territorio in cui non mi sarei mai aspettato che i giochi si tuffassero fino alla cintola: il tuo protagonista sostanzialmente negozia la fine completa del crimine organizzato in Giappone. Le due più grandi organizzazioni Yakuza, il Tojo Clan e l’Omi Alliance, cessano di esistere a causa di alcune manovre politiche. Questi sono i due più grandi thread della trama dell’intera serie, e ora se ne sono andati! Dove andiamo da qui?!

Yakuza 7 è una sorta di aggiornamento per il franchise. Mentre tutti i tuoi personaggi principali sono adiacenti al crimine, nessuno di loro è più in realtà Yakuza a tutti gli effetti. Avremo nuove organizzazioni Yakuza in futuro per sostituire il vecchio Tojo Clan? I giochi riguarderanno invece solo la costruzione dell’attività del tuo pasticcere giapponese? Tutto è possibile in questo futuro senza criminalità!


Cambiare il destino [Half-Life: Alyx]

La storia di Half-Life si è fermata di colpo con Half Life 2: Episode 2. La strana idea di Valve di ciò che costituisce un ragionevole lasso di tempo per aspettare gli sviluppi della trama si è finalmente conclusa con Half-Life: Alyx, che è uno spin-off solo per la realtà virtuale., e anche un prequel. Quindi, potresti chiederti, in che modo Half-Life: Alyx nella Santa Madre del Dr. Breen fornisce colpi di scena su una storia che ci è già stata raccontata? Con un piccolo aiuto da G-Man, ovviamente!

Il G-Man fa un’apparizione a sorpresa alla fine del gioco. La ricerca di Alyx, a quanto pare, era quella di liberare il G-Man dalle grinfie malvagie del Combine. In cambio, il G-Man viaggia nel tempo per salvare il dottor Vance dal suo macabro destino alla fine dell’episodio 2, ma rimuove anche Alyx dalla linea temporale, reclutandola come agente che attraversa la realtà proprio come Gordon Freeman. Ciò significa che le future puntate di Half-Life (se mai usciranno) avranno un Dr. Vance vivo! Se Half-Life 3 diventerà mai realtà, ci saranno molte persone senza realtà virtuale che diranno "Eh?"


Letteralmente un remake [Final Fantasy 7 Remake]

Square-Enix ha scelto di proposito il suo nome per Final Fantasy 7 Remake. Quella che sembrava essere una ricostruzione totalmente semplice del classico JRPG originale si è rivelata tutt’altro. Questo non è un riavvio o anche un vero remake: FF7R si rivela alla fine come un sequel di FF7. La connessione di Aerith al Lifestream rivela che ha ricordi di eventi futuri che non dovrebbe ancora avere. Lo stesso vale per il cattivo della serie Sephiroth. E stanno cambiando il destino, evocando forze oscure per cercare di mettere le cose a posto.

Ci sono un sacco di cose strane e sorprese per FF7 durante i capitoli della Shinra Tower. Combatterai mostri che rappresentano il corso corretto del destino: gli eroi di FF7R stanno letteralmente combattendo la storia canonica. Sfondando le apparizioni e sconfiggendo Sephiroth in un incontro molto precedente, hai essenzialmente distrutto il filo canonico originale del destino. Per i futuri giochi FF7R, tutto può succedere. Non c’è limite a ciò che può e cambierà rispetto all’originale. Devo dire onestamente, nessun giudizio buono o cattivo, non mi sarei mai aspettato nulla di tutto ciò.


Giocatore contro Giocatore [The Last of Us: Parte 2]

Strappiamoci subito il grosso cerotto: il protagonista principale di The Last Of Us 1, Joel, muore all’inizio del gioco. È una sequenza scioccante che mi fa ancora venire la nausea un anno dopo, ma non è nemmeno la grande svolta di cui stiamo parlando qui oggi. Molto più avanti nel gioco, giocherai effettivamente nei panni dell’assassino di Joel… e anche questo non è il colpo di scena, anche se conta assolutamente come un importante punto di svolta che è stato volutamente tenuto fuori da tutto il materiale di marketing pre-release.

No, il grande momento in cui mi sono chiesto dove diavolo stesse andando questa storia è molto tardi. Dopo aver giocato nei panni di Abbie (l’assassino di Joel) per una buona parte della seconda metà, raggiungerai finalmente la grande resa dei conti: Ellie contro Abbie. E tu giochi come Abbie. Questo è volutamente crudele e distanziante, e non sorprende che l’intera storia sia molto controversa per i fan del gioco originale. Gli sviluppatori avevano dei grossi cajones d’ottone che ci facevano scherzi sporchi come questo.


Le bombe non tornano [Paper Mario: The Origami King]

Il mondo di Paper Mario: The Origami King è un’utopia colorata di papercraft in cui nessuno si fa male e tutto è adorabilmente sano. O È?! La tragica realtà delle avventure di Mario viene rivelata in un’avventura a metà partita con il tuo nuovo amico Bobby the Bobomb. Bobby non è il solito Bobomb perché vuole aiutare Mario invece di farlo saltare nel regno a venire. Tuttavia, come apprendiamo presto, ogni Bobomb ha un destino crudele che lo attende.

In un punto critico della storia, Bobomb esplode per distruggere un masso che blocca il tuo percorso verso la prossima area principale. Il tuo partner fatato Papercraft distratto cerca ingenuamente Bobby, senza alcun risultato. Mentre la sequenza si svolge, ci rimane la triste consapevolezza che i Bobomb sono PER MORTI REALI dopo l’esplosione. Non c’è ritorno per Bobby! Anche il suo fantasma sembra doppiamente confermarlo. Sì, è completamente morto. Cosa significa questo per tutti i nemici che Mario ha schiacciato con il suo martello? O che Yoshi ha mangiato? Questa sequenza fa esplodere completamente una lattina di vermi per cui l’universo di Mario non è pronto!


Il bambino [Amnesia: rinascita]

I grandi colpi di scena di Amnesia: Rebirth non sono affatto colpi di scena. Se hai giocato all’Amnesia originale, conoscerai già la fonte della vita vitale: viene prodotta torturando a morte gli innocenti. Sai già cosa sono anche i ghoul contorti: sono raccoglitori, pensati per catturare soggetti umani per produrre più vitae. Imparerai anche molto presto nel gioco che il tuo personaggio principale trasmette una malattia debilitante ai suoi figli che li fa perdere la vita e muoiono.

Con tutte queste informazioni, la grande svolta è che alla fine puoi fare una scelta. Da un’altra dimensione, una regina immortale prosciuga la vitae di un’intera popolazione di una società perduta e ha la risposta per salvare tua figlia in rapida crescita. Se rimane nella contorta e infernale capitale dei Guardiani, tua figlia vivrà una vita piena. Ma sarà anche intrappolata in un incubo vivente. Portala via e avrai alcuni anni felici, ma le cose non andranno a finire bene a lungo termine. Oppure puoi semplicemente rovinare tutto pompando l’Ombra nella Camera della Regina: l’Ombra è una strana crescita di carne proveniente da un’altra dimensione, che si trova anche nell’Amnesia originale.

Dipende tutto da te, e avere una scelta nel tuo destino è una svolta piuttosto grande per questi giochi.


Inviato per contesto. Questo non avrà ancora alcun senso a meno che tu non abbia giocato circa 50~ ore di questo gioco.

Tutto [13 Sentinelle: Aegis Rim]

Da dove inizi anche con 13 Sentinels: Aegis Rim? Questo è un gioco con più colpi di scena che trama reale: ci sono 13 personaggi giocabili e ciascuna delle loro storie è piena di colpi di scena selvaggi che culminano nella grande svolta finale del gioco; siete tutti bloccati su una grande stazione spaziale.

No, in realtà non stai viaggiando nel tempo, ti stai solo teletrasportando su diversi ponti dell’astronave gigante, ogni spazio abitativo progettato per rispecchiare esattamente un diverso periodo di tempo nel Giappone moderno. I giganteschi robot kaiju che stanno imperversando per la città? Sono macchine terraformatrici fuori controllo e la nave continua a produrle. L’"UFO" sotterraneo che visiti sotto la città non è affatto un UFO. È solo la sezione inferiore della nave dove vengono continuamente prodotti terraformatori. Ci sono così, così tanti altri colpi di scena però. Alcuni personaggi si scambiano costantemente identità. Alcuni personaggi hanno amici malvagi che solo loro possono vedere. A volte avrai a che fare con cloni, o Men-In-Black, o alieni, o gatti malvagi che ti mandano in missioni di assassinio… questo è un gioco costruito su colpi di scena.


Sei il Signore Oscuro, Guy [Doom: Eternal]

Nell’autunno del 2020, Doom: Eternal ha ottenuto un’espansione per giocatore singolo chiamata The Ancient Gods: Part 1. E termina con una rivelazione sbalorditiva – il Signore Oscuro, fondamentalmente il grande dio malvagio di tutto ciò che è cattivo – viene rianimato in modo specifico il Doom Guy può ucciderlo. E si scopre che il Signore Oscuro sei tu! O, almeno, il Signore Oscuro ha assunto il tuo aspetto. O hai assunto l’aspetto del Signore Oscuro? La tradizione di questi giochi è sorprendentemente complicata.

Non dovremmo nemmeno discutere di The Ancient Gods: Part 2, perché tecnicamente è una versione del 2021. Ma rivela anche un grande colpo di scena del Signore Oscuro. Anche se l’intera trama è imperniata sul fatto che il Signore Oscuro sia arrabbiato con il Padre (creatore di tutto), si scopre che è stato lo stesso Signore Oscuro a creare tutto! Come, come in, ha creato Urdak, Hell, Earth … e possiamo semplicemente ucciderlo in una lotta con un boss. È piuttosto duro, immagino. Forse più trama non è in realtà ciò di cui abbiamo bisogno in questi giochi.


Il tuo miglior nemico [Spider-Man: Miles Morales]

Verso la fine dell’anno, abbiamo ottenuto una delle prime grandi esclusive per PS5: Spider-Man: Miles Morales, e questa avventura di dimensioni ridotte ha offerto un vero spettacolo, correndo a 60 FPS fluidi come la seta mentre oscillava selvaggiamente attraverso una New York completamente realizzata Città. È un po’ come un sequel di Spider-Man su PS4, che continua da dove il gioco si era interrotto e ci permette di prendere il comando come Miles Morales, un eroe più coraggioso con gli occhi su avventure più banali… fino a quando la trama non prende davvero il via.

Ci sono due grandi rivelazioni nel gioco. Uno è famoso per chiunque abbia visto il film animato Into The Spider-Verse. A metà della storia, Miles scopre che suo zio Aaron Davis è in realtà il supercriminale The Prowler. Questa è solo una parte importante della storia di Miles nei fumetti.

La vera grande svolta qui è che il tuo vecchio amico d’infanzia Phin Mason è The Tinkerer, un supercriminale che può generare materia programmabile e vestire una legione di seguaci chiamati Underground. Non è una svolta così grande: non importa quale Spider-Man sei, ti renderai conto che un caro amico è in realtà un nemico. Questa è la maledizione di Spider-Man. Tuttavia, è un momento efficace in un grande gioco, quindi lo stiamo inserendo qui, che ti piaccia o no.


La verità ti renderà libero [Call of Duty: Black Ops Cold War]

Che ci sia un colpo di scena è una specie di grande sorpresa nella campagna per Black Ops Cold War. Ricevi indizi che qualcosa non va fin dall’inizio: una strana stanza nel tuo quartier generale che non ti è permesso visitare, strani pensieri invasivi e un’innata capacità di perfezionare la lettura del russo. Non inizi nemmeno il gioco con un nome. Tutti dettagli molto strani in una storia di Call of Duty, ma culmina in una delle missioni più memorabili dell’intero franchise.

Dopo un tentativo fallito di recuperare una delle armi nucleari rubate da un agente russo disonesto, la tua squadra di spie della CIA tenta di far ricordare al tuo personaggio i dettagli della sua precedente missione di infiltrazione. Invece di trovare le armi nucleari, viene rivelata una verità diversa: il tuo personaggio è in realtà una spia sovietica a cui è stato fatto il lavaggio del cervello, a cui è stato fatto credere di lavorare per la CIA e drogato in conformità attraverso un programma di lavaggio del cervello. La rivelazione capovolge la storia e, con queste informazioni, puoi scegliere di tradire i tuoi gestori o seguire la missione per fermare l’Armageddon nucleare in Europa. Anche se segui e cerchi di fermare le cose, il tuo responsabile della CIA ti ringrazia con una pallottola in testa.

È uno dei colpi di scena più oscuri in uno di questi giochi e, a seconda che ci sia un sequel di Black Ops Cold War in lavorazione, sarà interessante vedere quale finale è "canonico". Gli sviluppatori veterani Raven Software hanno finalmente avuto la possibilità di lavorare su una campagna e sono riusciti a metterci solo un po’ di magia. Forse un giorno Raven riuscirà a creare di nuovo un gioco tutto suo… sarebbe un vero colpo di scena che mi piacerebbe vedere.


Questi sono tutti i più grandi colpi di scena del 2020 e presto copriremo i nostri preferiti dal 2021. Nemmeno il blocco può impedire che i colpi di scena ci arrivino velocemente!

Fonte di registrazione: gameranx.com

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More